COME TROVARMI..

COME TROVARMI.. - pavimenti in legno

  ZANELLA PARQUET

               di

Zanella Alessandro

Via Aldo Moro 9/a  38062 Arco  (TN)

    Cell.. 3472632091

 

email   alessandrozanella@hotmail.it

 

 Maestro Artigiano

             e

Consulente Tecnico

 

 

 

 

 

 

 

 

IL SERVIZIO OFFERTO

Fornitura e posa pavimenti in legno per interni ed esterni,

tipo tradizionale,pre-finito,pre-levigato in tutte le essenze,formati e dimensioni,

Levigatura con finitura a scelta,verniciatura,oliatura e ceratura a scelta

Recupero pavimenti esistenti

Trattamento dei sottofondi

Esescuzione sopraelevati di vario tipo

Costruzione scale portanti e rivestimento scale in muratura

Fornitura e posa battiscopa

SOTTOFONDI

SOTTOFONDI - pavimenti in legno

       Esecuzione sottofondi a secco completamente in legno

o in apposite strutture in metallo con pannellatura

Eventuale isolante termo-acustico a scelta.

Il legno deve essere stagionato.essiccato e calibrato.

Ci sono varie possibilita' per la pannellatura con materiale idoneo per

ogni evenienza

                                                          

LA POSA..

LA POSA.. - pavimenti in legno

La posa va scelta con criteri ben specifici in base al..

Tipo di essenza. 

Tipo di sottofondo al quale si realizzera' il lavoro.

In corrispondenza ad intarsi o mosaici della pavimentazione stessa.

Al tipo di collante che va scelto caso per caso.

Il mercato ofre una vasta gamma di prodotti per la posa e l'incollaggiodel parquet

e richiede una lunga esperienza in merito per consigliare positivamente l'utente finale

in base al gusto ed all'idea  dell'ambiente che esso vuole realizzare.

Si puo' soddisfare nel quasi totale dei casi dopo un accurato sopra-luogo con dovute misurazioni si potra' pianificare tempi  di esecuzione e costi

 

 

 

L'UMIDITA DEL MASSETTO

L'UMIDITA DEL MASSETTO - pavimenti in legno

L'umidita'  e' un fattore fondamentale per la realizzazione del parquet.

Basilare e' l'umidita' della caldana

Essa si misura con l'igrometro a carburi che non puo' assolutamente superare certi valori ,

con minima differenza fra il tipo di legno e formato.

Occorrono tempi di asciugamento  dove e' possibile.

In casi estremi si optera' per l'uso di isolanti che si scegliera' il piu' adatto in base alla percentuale di umidita' del massetto stesso.

umidita' ambientale dovuta  al modo,tempo di esecuzione della struttura,alla chiusare dei locali,alla posizione logistica.

Si potra' risolvere il tutto con adeguati trattamenti fra deumidificatori e riscaldamento.

se se parla invece di umidita' permanetnte il caso obbliga il mdo che si dovra' trattare il massetto e l'ambiente stesso prima dell'inizio dei lavori.

In merito mi astengo nel dare indicazioni perche' saranno da valutare in loco prendendo visione delle cause  del problema